Merhaba!

Turkey2

Sono Paolo e sono italiano ma vivo a Vienna da qualche anno. Sapendo già il tedesco, ho deciso d’imparare una lingua che a Vienna si sente tutti i giorni: il turco!

Rosetta Stone è un sistema sicuramente diverso dal classico studio della grammatica “dura e pura” e per questo molto più interessante e innovativo. Non è necessaria la traduzione dei testi nella propria lingua, ma si impara in modo intuitivo, collegando le parole al contesto.

Il sistema però funziona: mi sono bastati infatti circa 30 minuti al giorno per imparare i primi vocaboli e le prime frasi utili nella vita reale.

Per tutti gli esercizi è anche presente un audio per iniziare ad abituarsi all’ascolto della lingua turca.

Inoltre ho trovato davvero utili (e con un ottimo programma di riconoscimento vocale) le sezioni in cui ripetere vocaboli e le frasi per esercitare la pronuncia corretta.

Le lezioni possono essere ripetute più volte ed è possibile interrompere una lezione ogni volta che se ne ha bisogno, il programma salverà automaticamente il punto in cui si è arrivati.

Fino a questo momento devo dire di essere soddisfatto di Rosetta Stone TOTALe per la lingua turca. Il corso parte veramente dalle basi e passo passo aumenta il livello di difficoltà. Le frasi e i vocaboli che si imparano sono utili per la vita quotidiana e l’apprendimento è fatto in modo giocoso e divertente.

La prossima volta vi parlerò dei miei progressi con Rosetta Stone TOTALe e approfondiremo le varie parti del prodotto: il corso vero e proprio, i giochi interattivi, le lezioni di conversazione con un insegnante online e la possibilità di seguire il corso anche su tablet e smartphone.

Güle güle! (Alla prossima)



Quasi 30 anni, sviluppatore web e blogger, vivo a Vienna da 8 anni e sono ogni giorno alla scoperta di nuovi aspetti di questa meravigliosa città. Puoi seguire le mie storie su QuiVienna.

Leave a reply