Rosetta Stone: Raus mit der Sprache!

Pic_NaomiNe ho parlato anche nel nostro blog VenturaCareer esattamente una settimana fa: Rosetta Stone è stata davvero una fantastica scoperta per noi. E magari lo sarà presto anche per i nostri candidati.  Imparare una lingua straniera da grandi non è l’impresa più facile. Se non si ha un talento innato, una predisposizione particolare o lo studio approfondito di altre lingue straniere alle spalle, allora servirà davvero un grande sforzo e una forte motivazione. Inserire nell’agenda settimanale anche un corso di lingua tradizionale sarebbe un bell’impegno per chi già lavora o studia. Noi selezioniamo soprattutto giovani ingegneri italiani che vogliono andare in Germania o Austria a lavorare, ma spesso ahimè la lingua è l’ostacolo più grande. I nostri candidati hanno un bisogno concreto e immediato di imparare il tedesco e non hanno molto tempo a disposizione. Ho deciso così esattamente un mese fa di lanciarmi personalmente in quest’avventura e di sperimentare questo nuovo sistema di apprendimento con Rosetta Stone. Una vera sorpresa!

Screen Shot 2013-03-22 at 15.08.21Facile, intuitivo, divertente, interattivo… Insomma, un gioco da ragazzi! Non c’è un quadro di riferimento europeo con livelli A2, B1, C2 o test d’ingresso, il tutto simula il processo di acquisizione spontanea e naturale tipico dei bambini. Si parte anche da zero. Propone attività varie focalizzate su lessico, scrittura, ascolto, lettura… ma il tutto funziona sempre come un gioco di associazione di suoni e immagini. Niente dizionari e libri di grammatica. E’ molto interattivo e non ci stanca. Lo si può usare sul computer in modalità online o in download, anche sull’IPhone! Magari in pausa pranzo o sul pullman nel tragitto casa-lavoro. Pensate che vi possa mancare il contatto umano, il confronto con altri studenti o il feedback di un insegnante? Niente paura, Rosetta Stone ha pensato anche a quello. Potete concordare secondo la vostra disponibilità lezioni online con altri ragazzi e un docente madrelingua. Non è super? E allora non pensateci due volte… Raus mit der Sprache!



Laureata in lingue straniere, conosce già inglese, francese, cinese e spagnolo. Il lavoro l’ha portata in giro per il mondo e ora la sua nuova attività VenturaCareer le propone una nuova sfida: il tedesco. Ha deciso di affrontarla con Rosetta Stone!

info@venturacareer.com
www.venturacareer.com

Leave a reply